Happy Family Onlus nello stand di ITALO a Piazza di Siena ha "formato" ed "informato" centinaia di mamme, nonne, genitori alle manovre disostruzione pediatriche.Ancora una volta i Volontari di Happy Family in prima linea per combattere il non sapere e dare ad ogni famiglia la protezione ,semplicemente diffondendo semplici informazioni che dove arrivano ...fanno la differenza.

Happy Family è la ONLUS che...non si ferma MAI !

HAPPY FAMILY ONLUS A PIAZZA DI SIENA

Distribuzione a tutti di poster manovre disostruzione per tutta la durata dell'evento internazionale.
 
Happy Family Onlus si occupa da anni di bambini che sono negli ospedali o comunque in situazioni di difficoltà come ad esempio in case famiglia. L'obbiettivo di HFO è, nel caso di bambini ricoverati in reparti pediatrici, quello di ricostruire l'ambiente idoneo ad ospitare un bambino per mezzo di televisori, DVD, Playstation e quanto necessario per farlo distrarre il più possibile durante la sua permanenza in un luogo che di per sé già rappresenta una difficoltà. Il miglioramento della residenzialità, per quanto possibile, rappresenta un aiuto concreto anche per chi, come i genitori, assistono i propri figli in lunghissime attese. Durante il concorso ippico di Piazza di Siena, verrà distribuito materiale informativo riguardo un'altra importante attività di HFO e cioè un poster dove sono ampiamente spiegate alcune manovre di primo soccorso nei confronti del bambino e del lattante nei casi di ostruzione delle vie respiratorie, altra missione nella quale HFO si è impegnata e per mezzo della quale alcuni genitori hanno salvato, intervenendo correttamente, la vita dei loro figli. Queste e altre attività sono riportate sia sul sito www.happyfamilyonlus.it e sia su Facebook alla pagina HappyFamily Onlus.

Pubblicata sull'Aniene Magazine di Maggio 2013 la Vera Storia della nascita di Happy Family Onlus: Piccoli non invisibili dal 2006 TUTTI gli Amici della Happy Family non si sono mai fermati e stancati di aiutare i bambini negli ospedali, nei reparti pediatrici.
L'avventura...continua, ed abreve nuovi progetti in arrivo.

 

Happy Family Onlus...non si ferma mai.

 

Nel bagno di un fast food o nel cassonetto di un ospedale come è accaduto a Roma, dove si sono verificati tre casi tra dicembre 2012 e marzo 2013. Neonati abbandonati, è emergenza: la capitale detiene il record con 41 episodi nel 2011. Per aiutare le mamme in difficoltà c'è il numero verde 800.28.31.10 Salva-Bebè e Salvamamme, attivo a Roma da 20 anni, una sorta di pronto soccorso per raccogliere, su segnalazione delle madri, i neonati abbandonati in strada con una culletta termica trasportabile, ma anche un centro di informazioni per le donne sulla possibilità di partorire in anonimato. A sostenere l'iniziativa è il reparto di patologia neonatale del policlinico Umberto I, in collaborazione con l'associazione "I Diritti Civili nel 2000" e la onlus Happy Family che al Circolo Canottieri Aniene (lungotevere dell'Acqua Acetosa 119) che hanno presentato la nuova campagna  dal titolo "Il cassonetto non è una culla" che prevede l'affissione di manifesti e adesivi a bordo di tutti i bus e cassonetti di Roma. Presenti, tra gli altri, il presidente del Coni Giovanni Malagò e il direttore generale dell'Umberto I Domenico Alessio

 

Tratto da:

http://roma.repubblica.it/cronaca/2013/05/13/foto/a_roma_record_di_neonati_abbandonati-58701304/1/?ref=search

Le ragazzine che vedete in fotografia si sono rese protagoniste di una raccolta fondi straordinaria per Happy Family Onlus.Il nostro Amico Carlo Siciliani ha organizzato un fantastico torneo tra il Circolo degli Scacchi, Il Circolo della Caccia, Clubino e Unione , Marco Elser ha organizzato invece, come proprietario di Pantano Borghese, la giornata e la raccolta fondi  . Le vere protagoniste pero', sono state le bambine ovvero la figlia di Marco , Lavinia Elser  , Carlotta Cesaroni , e Livia che hanno effettuato una raccolta fondi che consentirà l'acquisto di 10 sedie per il reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I°,rispondendo ad una richiesta del reparto stesso fatta ad Happy Family Onlus.La nostra forza....è proprio questa: le stesse bambine con i genitori porteranno le sedie a destinazione.
Grazie a persone come loro,il mondo e noi stessi...diventiamo migliori.

Nella fotografia da sinistra il Conte Carlo Siciliani del Circolo degli Scacchi, a destra il nobile Marco Elser del Circolo della Caccia proprietario della tenuta di Pantano Borghese al centro Fabrizio Cesaroni .

Con Happy Family Onlus e FORD ITALIA insieme per realizzare la nuova casa di accoglienza del Bambin Gesu' e Caritas. Insieme per aiutare genitori e bambini .Porterà il nome del Santo Padre: " CASA FRANCESCO ". Onorati di far parte di questo importante progetto.A breve importanti informazioni e dettagli sull'intero progetto che consentirà a molti altri genitori e bambini di essere aiutati al meglio per superare momenti difficili in Ospedale.

Happy Family è la Onlus che...non si ferma mai .

Quasi concluse le consegne delle due cucine realizzate da Happy Family Onlus pe ri reparti di Pediatria degli Ospedali romani "Grassi" di Ostia e "San Pietro" grazie ad Happy Family Onlus.I rispettivi primari Prof. Marco Bonci e Prof. maurizio Finocchi hanno condiviso con noi la progettazione per le due cucine che doneremo per migliorare la qualità della permanenza dei familiari dei bambini ricoverati. breve le due inaugurazioni con fotografie, per rendere partecipi tutti i nostri sostenitori che da sempre...ci seguono con amicizia e passione.

Happy Fmaily è la onlus che...non si ferma mai.

Blind pediatric BASIC life Support . Semplicemente nessuno ci aveva pensato.....prima.Marco Squicciarini ( medico volontario di Happy Family Onlus) con al  fianco Fulvio Schembri (laureando in Scienze Infermieristiche della Facoltà di medicina di Tor Vergata ) che presenterà la prima tesi sperimentale sul BPBLS ed il test sull'Audiolibro si apprestano a portare a termine il PRIMO CORSO mai realizzato in Italia per insegnare a genitori NON VEDENTI le manovre di disostruzione pediatriche per permettere loro di intervenire in caso di bisogno.Gli ultimi drammatici eventi di cronaca accaduti a Napoli, hanno posto di nuovo l'accento su quanto sia importate la prevenzione primaria e secondaria per proteggere i bambini...ovunque abitino.
Le famiglie con genitori diversamente abili non devono avere possibilità in meno.Happy Family lo sa bene e da anni investe  energie, risorse e volontariato per questo.E dopo il video in Lingua dei Segni, arriva l'audiolibro ed il corso.L'Unione Italiana Ciechi di Roma e Provincia ha accolto con favore questo percorso di formazione che dove arriva....protegge il valore della vita. Soddisfatti e felici del percorso che stiamo facendo con gli istruttori:infatti si ha la percezione della doppia valenza morale e sociale di ciò che stiamo portando avanti da anni con passione.

Per info sui corsi gratuiti contattare l'UIC ROMA ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ).

Happy Family è la Onlus che...non si ferma mai.

Cari Amici,

La notizia ha dell'incredibile: il Dott. Marco Squicciarini - nostro vice presidente e medico volontario esperto in tecniche di rianimazione pediatriche di base - da circa 10 anni promuove la diffusione delle manovre di disostruzione pediatriche nelle scuole, melle mense, negli ospedaili ,nelle Università, ma... mai era accaduta una cosa simile.

Lo scorso mese di aprile a Roma è stato fatto il corso gratuito di manovre disostruzione pediatriche presso la scuola Higlands , a tutti i ragazzi della seconda e terza media, ed i licei.Tutti hanno effettuato la parte teorica di un ora e poi la parte pratica con gli Istruttori "amici di Happy Family Onlus" coordinati dal Dott. Marco Squicciarini.Inutile ricordarlo TUTTO VOLONTARIATO che, grazie ad Happy Family Onlus, riesce anche a fornire presidi informativi non indifferenti a tutti: poster, manualetti, dvd , supporti audio con audiolibri per fare in modo che NESSUNO, dopo il corso, possa scordare cio' che ha imparato.
Da sempre crediamo che TUTTI debbano poter ripassare e diffondere...tutti senza esclusioni.
Dopo circa una settimana , a mensa un ragazzino di nome FIlippo si ostruiva  e perdeva i sensi per ostruzione totale delle vie aeree.Prontamente Federico ( un suo coetaeo che aveva fatto il corso ) interviene in pochi secondi ed effettua le manovre insegnate, sotto lo sguardo incredulo dei compagni impauriti : manovre di Heimlich e pacche dorsali.In meno di 8 secondi " l'insieme di carote" che avevano ostruito le vie aeree escono e il giovane Filippo ricomincia a respirare.La storia ha fatto il giro della scuola, e poi del quartiere e si è diffusa anche su Facebook e Twitter. La RAI , ha deciso di dedicare una trasmissione  su " RAI RADIO1" nel programma dedicato ai ragazzi.Siamo orgogliosi - come Happy family Onlus - di essere promotori - primi in Italia dal 2006 - della la stampa e donazione di migliaia e migliaia di manualetti, poster, dvd che arrivano in ogni dove.Il messaggio di VITA , un messaggio ETICO sul valore della VITA STESSA, è in linea con i principi ispiratori della nostra Onlus che da sempre si occupa di assistere i bambini in Ospedale, di  costruire bellissime ludoteche e cucine per genitori di bambini lungodegenti nei reparti pediatrici italiani.Una vita salvata è davvero importante, e CHI SALVA UN BAMBINO...SALVA IL MONDO INTERO.

Grazie a VOI che ci sostenete da sempre ed avete reso possibile salvare un altro bambino.

 

Il Consiglio Direttivo di Happy Family Onlus